Appalti pubblici

Con la sentenza allegata la Ia Sezione Civile della Cassazione, ha cassato -con rinvio alla stessa Corte d'Appello di Roma, in diversa composizione-, una pronuncia dove si era ritenuta « l'impresa appaltatrice decaduta dal diritto di far valere le ... riserve, poiché formulate tardivamente in...
Il TAR di Bari ha respinto una impugnativa di un bando per l’affidamento del servizio di vigilanza armata in cui la S.A. ha scelto di usare per l'aggiudicazione il criterio del massimo ribasso. Per la ricorrente gli appalti per l’affidamento dei servizi di vigilanza (al pari di quelli relativi ai...
Il TAR del Lazio con l'allegata sentenza ha annullato la revoca di una aggiudicazione motivata dal mancato « pagamento del contributo ANAC ex art.1.67 L.n.266/2005, avvenuto solo a seguito di invito della S.A., ma certamente e inconfutabilmente una volta scaduti i termini per la presentazione dell’...
Il TAR del Veneto, sez. III, nell'allegata sentenza del 31 ottobre 2017, n. 973, affronta un tema delicato in materia di Offerta Economicamente Più Vantaggiosa. Nell'esaminare il caso di una gara aggiudicata col sistema del c.d. "confronto a coppie" in una procedura aperta per la conclusione di un...
Il d.lgs. 19 aprile 2017, n. 56 ha apportato alcune modifiche all’art. 80 del codice rendendo necessario l’aggiornamento del Comunicato del Presidente dell’Autorità del 26/10/2016 che forniva chiarimenti sullambito dei soggetti a cui la norma citata va applicata, nonché sulle modalità di verifica,...
In una recente sentenza il Consiglio di Stato, Sezione V, fornisce un chiarimento in merito al soggetto responsabile nel caso di gare indette ed affidate da altri organi amministrativi ad una Centrale di Committenza. Secondo la pronuncia, n. 5162, dell'8 novembre 2017: « la presa d’atto dell’...
Secondo la Corte barese « il decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, che, all’articolo 95, comma 10, contiene un’apposita previsione (“Nell'offerta economica l'operatore deve indicare i propri costi della manodopera e gli oneri aziendali concernenti l'adempimento delle disposizioni in materia di...
Questo il ragionamento della Corte veneziana: « a seguito della modifica intervenuta con il Decreto Legislativo 19 aprile 2017, n.56, la nuova formulazione dell’art. 77, comma 4, D.Lgs n.50/2016 (in vigore dal 20 maggio 2017, applicabile al presente giudizio ratione temporis), esclude la figura del...
Con DPCM del 28 Settembre 2017 è stata resa esecutiva la delibera n. 359 adottata dall’Autorità il 29 marzo 2017, concernente l’ esonero per l’anno 2017 e per gli anni successivi dal pagamento del contributo in favore dell’Autorità per l’affidamento di lavori, servizi e forniture espletati nell’...