#Approfondimenti

Nel secondo trimestre 2017 il Pil italiano ha messo a segno il decimo incremento congiunturale consecutivo (+0,4%) registrando la crescita tendenziale più alta degli ultimi sei anni. In un anno la ricchezza prodotta dal nostro sistema economico è aumentata dell’1,5%. La crescita del PIL è stata...
A gennaio la produzione del settore cala vistosamente. Il miglioramento della fiducia non trova ancora riscontro nei dati di produzione L'edilizia mostra ancora segnali di sofferenza: a gennaio scorso la produzione nel settore ha registrato una nuova e significativa contrazione:-3,8% è la...
L’Italia è il paese europeo con il più alto numero di lavoratrici indipendenti insieme al Regno Unito. Dai dati Eurostat, riferiti al terzo trimestre 2016, emerge infatti che nella popolazione di età lavorativa compresa tra i 15 e i 64 anni del nostro Paese le lavoratrici indipendenti sono 1,4...
Il mercato del lavoro italiano è fortemente connotato dalla presenza di lavoratori indipendenti, che nel 2016 erano 5.447.388, pari al 23,9% dell’occupazione complessiva. Sono i risultati dell'analisi condotta dal Centro Studi Cna. Tra gli “indipendenti”, più della metà (58,4%) sono autonomi che...
Secondo la nota di commento ai dati ISTAT sulla formazione continua, a cura del Centro Studi Cna, le attività della cosiddetta lifelong learnig, che hanno una tradizione consolidata in molte realtà europee, nel 2015 hanno fatto registrare in Italia tassi di partecipazione del 7,3%, valore al di...
Dai dati di contabilità nazionale diffusi dall’Istat emerge che anche nel primo trimestre 2017 l’economia italiana ha continuato a recuperare il terreno perduto negli anni delle crisi mettendo a segno un incremento del PIL pari a +0,4% in termini congiunturali. Tra i settori, la ricchezza prodotta...