Ecobonus

Ridurre dal 65 al 50 per cento il bonus per la riqualificazione energetica degli edifici avrebbe due gravi conseguenze. Vanificare gli sforzi già compiuti nel percorso dell’Italia verso il raggiungimento degli obiettivi di riduzione delle emissioni di gas serra fissati per il 2020. E infliggere un...
Un Ordine del giorno approvato dalla Camera dei deputati, che vede come primo firmatario l’On. Sara Moretto, impegna il Governo a rivedere la norma appena varata nella legge di stabilità che consente ai lavoratori dipendenti e pensionati che si trovano nella “no tax area” di cedere il credito...
“Ci appelliamo al Governo e al Parlamento perché venga immediatamente ritirato l’emendamento, approvato in commissione Bilancio della Camera, che trasforma le detrazioni, relative alle spese per la riqualificazione energetica dei condomini, in crediti d’imposta cedibili alle imprese che realizzano...
" La riconferma piena del credito di imposta del 65% per gli interventi di efficientamento energetico degli edifici - afferma Carmine Battipaglia, Presidente Nazionale di CNA Installazione Impianti - è una misura di politica economica che consentirà al settore di aumentare le sue chances di uscire...
“ Siamo pienamente d’accordo con la mozione dei 16 senatori del PD con la quale si chiede che l’agevolazione fiscale al 65% per la riqualificazione energetica degli edifici, la cui vigenza scade il 31 dicembre prossimo, venga stabilizzata a partire dal 2016 ”. E’ questo il commento di Carmine...