. La formazione continua? Non più solo roba da ragazzi...

Secondo la nota di commento ai dati ISTAT sulla formazione continua, a cura del Centro Studi Cna, le attività della cosiddetta lifelong learnig, che hanno una tradizione consolidata in molte realtà europee, nel 2015 hanno fatto registrare in Italia tassi di partecipazione del 7,3%, valore al di sotto della media UE (10,7%) ma non distante da quelli di Germania (8,1%) e Spagna (9,9%).

Documenti Allegati: 
Area Tematica: