. Nel IV trimestre 2018 il PIL segna -0,2%. L'Italia torna in recessione.

L’Italia chiude il 2018 in recessione tecnica. Lo comunica l’Istat precisando che, dopo la contrazione di un decimo di punto accusata nel terzo trimestre, anche nel periodo ottobre-dicembre dello scorso anno il prodotto interno loro del nostro paese è diminuito (-0,2%).

Per effetto di questi cali congiunturali, la crescita tendenziale della nostra economia, che solo nel terzo trimestre segnava ancora +0,6%, si è quasi azzerata attestandosi al +0,1% alla fine del quarto trimestre (grafico 1).

 

 

 

Il dato italiano, che riflette sul lato dell’offerta il cattivo andamento dell’attività dell’industria, la cui produzione è calata in tutti e quattro i trimestri dell’anno, appare ancor più deludente se comparato a quello europeo. Il PIL riferibile ai 28 paesi dell’Unione Europea è infatti cresciuto ininterrottamente nel corso del 2018, registrando solo un lieve rallentamento nella seconda metà dell’anno

 

 

Documenti Allegati: 
Area Tematica: