. La Commissione europea presenta la sua visione in materia di normazione tecnica

Nell’ambito della “Strategia Europea per il Mercato Unico” la Commissione europea ha pubblicato oggi 1 giugno un pacchetto di iniziative volto a fornire un quadro di riferimento sull’evoluzione della normazione tecnica in linea con lo sviluppo tecnologico, le priorità politiche e le tendenze a livello globale.

Le norme sono fondamentali per promuovere l'innovazione e il progresso nel mercato unico: accrescono la sicurezza, l'interoperabilità e la concorrenza e contribuiscono all'eliminazione delle barriere commerciali. Sono indispensabili per assicurare la competitività europea. Negli ultimi decenni il sistema europeo di normalizzazione ha notevolmente contribuito a tale successo. Il successo è stato reso possibile da un partenariato pubblico privato unico nel suo genere tra l'autorità di regolamentazione europea e la comunità di normalizzazione europea.

Il processo di normalizzazione deve tuttavia affrontare vari problemi in conseguenza della natura mutevole dell'economia e della diversificazione dei modelli di business, del ruolo sempre maggiore assunto dalle tecnologie delle informazioni e delle comunicazioni e della crescente importanza dei servizi nelle odierne catene globali del valore in cui i beni e i servizi sono sempre più forniti insieme in un unico pacchetto.

Il sistema europeo di normalizzazione deve stare al passo con tali sfide, producendo tempestivamente norme orientate al mercato in modo inclusivo e consolidando la leadership dell'Europa nella normalizzazione internazionale. Le norme europee devono sostenere le politiche dell'Unione e, per le innovazioni digitali, offrire maggiore sicurezza e interoperabilità. Per questo motivo la strategia per il mercato unico digitale ha avviato un piano prioritario di normalizzazione integrato focalizzato sulle tecnologie ICT e un riesame del quadro europeo d'interoperabilità.

Più in generale ciò significa ammodernare il partenariato esistente. La Commissione ha anche annunciato il  lancio di una "Iniziativa congiunta sulla normalizzazione" : L'iniziativa congiunta sarà diretta ad accelerare la definizione di norme in generale e a stabilire meglio le priorità.

Restano inoltre notevoli le potenzialità non sfruttate di sviluppo e utilizzo di norme volontarie sui servizi europei per creare un mercato europeo integrato dei servizi. Tali norme, che potrebbero ridurre i costi e la frammentazione del mercato, rappresentano attualmente soltanto il 2% di tutte le norme dell'Unione. Sulla base dell'esperienza acquisita con la normazione armonizzata sui prodotti, la Commissione elaborerà orientamenti mirati in merito alle questioni aperte, assicurandosi che tali norme siano determinate dalla domanda e adottate dove sono più necessarie.

Alcune delle misure messe in campo dalla Commissione riguardano un coinvolgimento maggiore delle PMI nei processi di normazione e la definizione di norme tecniche che siano alla portata delle imprese di piccola dimensione, in particolare l’iniziativa congiunta sulla normalizzazione prevede un’azione specifica per accrescere la rappresentanza degli interessi delle PMI nei processi di standardizzazione internazionali.

Per maggiori informazioni potete consultare il sito della Commissione Europea, Direzione Generale Mercato Interno e Industria http://ec.europa.eu/growth/

Area Tematica: