. Pubblicata la norma EN 16234-1 “Competenze e professionalità nel settore informatico”

A seguito dell'approvazione  unanime da parte del CEN/TC 428 del quadro europeo delle competenze informatiche e digitali “e-Competence Framework”,l'eCF,  è stato pubblicato in data 6 aprile come EN 16234-1 e - poiché ogni norma europea deve essere adottata da tutti gli organismi di normazione nazionali membri del CEN - diverrà quanto prima (al massimo entro 6 mesi) il riferimento “a norma” in 33 Paesi europei.

 

Lo sviluppo di questo nuovo standard fu intrapreso dal CEN su richiesta e con il supporto della Commissione Europea con l'obiettivo di fornire uno strumento comune e condiviso - per riconoscere e organizzare le competenze informatiche e digitali - alle aziende, alle organizzazioni pubbliche e private e al mondo della formazione per analizzare necessità e carenze di conoscenze, per organizzare la formazione di corsi, per le assunzioni, il riconoscimento o la certificazione delle competenze. Prima dell'e_CF non esisteva un metodo comune per definire, classificare o semplicemente esprimere le conoscenze e le abilità nei settori scientifici e industriali rappresentati nel settore delle Information and Communication Technologies. Questo è un importante successo anche per il “Sistema Italia”  che per primo ha adottato l'eCF come norma nazionale (UNI 11506) e ne ha promosso l'adozione a livello Europeo guidando i lavori del CEN/TC 428.

 

In particolare è un successo per la CNA che è stata la promotrice in UNI dell'istituzione del tavolo tecnico per lo sviluppo della norma Italiana ed ha promosso e supportato il successivo sviluppo della norma  a livello Europeo presso il CEN.

 

La CNA è fortemente impegnata nella normazione tecnica in supporto alle esigenze delle PMI Italiane ed Europee e la pubblicazione di questa norma lo testimonia.

Area Tematica: