. Spalma incentivi. Approvati i decreti attuativi

Il Ministero dello sviluppo economico ha approvato i primi tre decreti attuativi delle norme cosiddette taglia-bollette di cui al decreto legge “Competitività” n° 91/2014.

Ricordiamo che queste misure, pur essendo finalizzate all’obiettivo condiviso di ridurre il costo dell’energia per le imprese, erano state fortemente criticate dalla CNA e dalle altre Associazioni di settore in sede di discussione del provvedimento, poiché intervengono in maniera penalizzante modificando le condizioni di incentivazione di investimenti già effettuati dalle imprese, in particolare per quanto riguarda il fotovoltaico.

I decreti riguardano:

-   la rimodulazione degli incentivi agli impianti fotovoltaici di potenza superiore a 200 kW;

-   le modalità di erogazione degli incentivi al fotovoltaico da parte del GSE;

-   la rimodulazione volontaria degli incentivi all'energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili diverse dal fotovoltaico.

Documenti Allegati: 
Area Tematica: