Politiche Ambientali

Salute e sicurezza sul lavoro

INAIL sceglie di privilegiare gli interventi sui sistemi di gestione della sicurezza e della responsabilità sociale (obiettivi di “alta qualità”) rendendo il nuovo modello OT 24, un beneficio automatico per le imprese certificate, ma uno strumento inaccessibile alle micro e piccole imprese.
Il Jobs Act (Legge 10 dicembre 2014, n.183) indicava fra i principi e i criteri direttivi definiti al comma 6, gli obiettivi, fra gli altri, di razionalizzare e semplificare le procedure e gli adempimenti, anche mediante l’abrogazione di norme (lett. a) e quello della revisione del regime delle...
Tutte le imprese, a prescindere dalla loro dimensione, sono responsabili dell’uso sicuro delle sostanze che immettono all’interno del mercato europeo. Il primo passo da fare quando ci si avvicina al Regolamento REACH è quello di comprendere i propri obblighi e i propri diritti. Questo dipenderà dal...
La CNA ha richiesto il parere della Commissione per gli Interpelli di cui all’art. 12 del D.Lgs. 81/2008 e smi, in merito all’ambito di applicazione del Decreto Interministeriale 4 marzo 2013 e in particolare per chiarire se il personale addetto all’attività di soccorso stradale con carri attrezzi...
La normativa di salute e sicurezza vigente, in Italia, si caratterizza per la sua eccessiva complessità, legislativa e di attuazione, aggravata dal fatto che il d.lgs. n. 81/2008 non prevede alcuna “modularità” delle disposizioni applicabili alle aziende rispetto alle particolarità dei rischi e...