. Assemblea PMI 2017

Si è aperta oggi l'assemblea Europea delle piccole e medie imprese (PMI). Quest’anno, l'evento si tiene  a Tallinn durante la presidenza estone del Consiglio dell'UE. L'interesse dell'Estonia è quello di mostrarsi come un ambiente favorevole per le PMI, soprattutto grazie a una buona infrastruttura digitale. È anche l'occasione per mettere in mostra l'imprenditoria e l'innovazione imprenditoriali dell'Estonia.

I momenti salienti dell'assemblea sono la cerimonia degli European Enterprise Promotion Awards (EEPA) e il riesame delle prestazioni dello Small Business Act che verrà pubblicato durante l'Assemblea, incluse le schede informative nazionali. Una riunione degli inviati delle PMI si svolgerà come parte dell'assemblea, presieduta dall'inviato europeo per le PMI, il commissario Elżbieta Bienkowska. Il programma di tre giorni consisterà in numerose sessioni plenarie e workshop, che copriranno temi che vanno dai finanziamenti alle soluzioni digitali e alle startup.

La valutazione delle prestazioni delle PMI è uno degli strumenti principali che la Commissione europea utilizza per monitorare e valutare i progressi dei Paesi nell'attuazione dello Small Business Act (SBA) su base annua. Con un'attenzione particolare alle misure del piano d'azione SBA, la revisione fornisce informazioni esaurienti sulle prestazioni delle PMI nei Paesi dell'UE e in altri Paesi partner. Si compone di due parti: una relazione annuale sulle PMI europee e schede informative nazionali SBA.

Il rapporto annuale 2016/2017 sulle PMI europee presenta buone notizie: la ripresa delle PMI continua. La relazione, elaborata su base annua fornisce una sintesi delle dimensioni, della struttura e dell'importanza delle PMI per l'economia europea e una panoramica delle prestazioni passate e previste delle PMI dal 2008 al 2018. Confronti con i Paesi partner al di fuori dell'UE e sono inclusi anche il settore delle grandi imprese.

Le schede informative non costituiscono una valutazione completa delle politiche nazionali, ma piuttosto contribuiscono alle valutazioni e dovrebbero essere considerate come un supplemento e non un sostituto per qualsiasi altro studio approfondito pertinente sulle politiche delle PMI.

Links: 
Area Tematica: