. Premio Regione Imprenditoriale Europea

Il Comitato europeo delle regioni (CdR) ha lanciato l'edizione 2017 del concorso per il marchio Regione imprenditoriale europea (EER) in occasione dell'Assemblea europea delle PMI tenutasi a Lussemburgo il 18 novembre. Il premio EER è aperto a tutte le regioni e città dell’UE disposte a mettere in atto una strategia ambiziosa per sostenere le PMI e gli imprenditori presenti sul loro territorio. Il termine per la presentazione delle candidature per il marchio Regione imprenditoriale europea 2017 scade il 18 marzo 2016.

 

Il premio Regione imprenditoriale europea (EER) è un progetto che seleziona e premia le regioni dell'UE che dimostrano di avere una strategia imprenditoriale eccellente e innovativa, indipendentemente dalla loro dimensione, dalla loro ricchezza e dalle loro competenze. Le regioni che presentano il "piano di prospettiva" più credibile, lungimirante e promettente vengono insignite del marchio EER per un determinato anno.

Il marchio EER è stato creato in collaborazione con la Commissione europea e ha il sostegno di parti interessate a livello dell'UE come l'UEAPME, Eurochambres e Social Economy Europe. Esso è aperto a ogni organizzazione che intenda contribuire a raggiungerne gli obiettivi. La giuria dell'EER provvede a monitorare costantemente l'attuazione delle misure previste.

Le regioni vincitrici vengono selezionate dalla giuria perché dotate di una strategia imprenditoriale eccellente. Le strategie si fondano sui principi chiave dello Small Business Act (SBA), con cui l'Unione Europea ha individuato le priorità comuni per sostenere le PMI. Con il premio EER il Comitato delle Regioni richiama l'attenzione ancora una volta l'importanza della governance multilivello: la cooperazione tra i livelli nazionale, regionale e locale è decisiva per creare il contesto in cui le imprese possono prosperare.

L’obiettivo del premio EER non è quello di ricompensare eventi passati bensì di incoraggiare le iniziative future volte a promuovere lo spirito imprenditoriale e la cooperazione a tutti i livelli di governo con diverse parti interessate. L’attuazione delle strategie regionali premiate sarà monitorata nel corso di tutto l’anno dalla commissione giudicatrice dell'EER, composta da membri del CdR, rappresentanti delle istituzioni dell'UE e delle parti sociali. Alla fine dell’anno, la commissione giudicatrice visiterà i territori insigniti del premio per verificare i progressi compiuti ed esprimere un parere esterno e oggettivo sulle politiche realizzate. I principali risultati e successi conseguiti dai vincitori del premio Regione imprenditoriale europea 2017 saranno inoltre diffusi tra gli enti regionali e locali che ne potranno discutere tramite la rete EER.

Il Presidente del Comitato Europeo delle Regioni (CdR), Markku Markkula, ha assegnato alla Regione Lombardia il premio Regione Imprenditoriale Europea (EER) 2016 durante la 113a sessione plenaria del Comitato a Bruxelles.

Il termine per la presentazione delle candidature è fissato al 18 marzo 2016. Il modulo di iscrizione e altre informazioni utili possono essere scaricati dal sito web del CdR www://cor.europa.eu/eer .

Documenti Allegati: 
Area Tematica: