. Seminario formativo - Le sfide e le prospettive per le PMI nelle politiche commerciali dell'Unione UE

Si apre oggi a Bruxelles, il primo Seminario formativo promosso dall' Accademia Europea PMI,  a Bruxelles  il 13-14 dicembre 2016  sul tema, "Le sfide e le prospettive per le PMI nelle politiche commerciali dell'Unione UE".

L'iniziativa ospitata dalla Presidenza del Comitato Economico e Sociale Europeo, con il contributo tecnico di UEAPME, CNA e GSEVEE,  prevede la partecipazione di rappresentanti delle organizzazioni delle PMI  e di  imprese  provenienti  da molte realtà produttive europee (Italia, Francia, Austria, Spagna, Belgio, Polonia, Finlandia ed altri). All' iniziativa partecipano dirigenti della Commissione Europea Direzione Generale per la crescita, il commercio internazionale e le politiche della cooperazione allo sviluppo, diplomatici  della Rappresentanza Italiana a Bruxelles,  Università e centri di ricerca. 

All'incontro,  aperto dal Presidente del Comitato Economico e Sociale Europeo George Dassis  partecipano e coordinano i lavori il  Vicepresidente CNA e Vicepresidente UEAPME Giuseppe Oliviero, il Presidente GSEVEE Georgios Kavvathas, il portavoce PMI europee Gkofas Panagiotis, il responsabile politiche Comunitarie CNA Claudio Cappellini.

L'obiettivo del seminario è quello di favorire una riflessione approfondita tra i rappresentanti delle PMI e gli esperti di "trade" sui principali mutamenti che stanno interessando le relazioni commerciali tra Paesi avanzati, economie emergenti e Paesi in via di sviluppo ma, allo stesso tempo, anche sottolineare l'urgenza di politiche economiche ed industriali, sia a livello europeo che nazionale, per il sostegno delle PMI nella competizione globale a partire dalle nuove opportunità che la connettività e le catene globali del valore possono fornire alla crescita delle imprese di minore dimensione nel commercio internazionale.  

L'Accademia Europea PMI è stata fondata a Bruxelles da UEAPME, da oltre 15 anni, dalla CNA e da altre organizzazioni delle PMI europee ed intende fornire  percorsi e strumenti di aggiornamento tematico e tecnico,  scambio di buone pratiche e messa in rete di esperienze utili per le associazioni e le loro  specifiche attività di ricerca ed analisi  per le organizzazioni delle PMI sui principali cambiamenti in corso di carattere strategico per le piccole imprese in forma singola o associata (globalizzazione dei mercati e degli standard tecnici,  lo sviluppo di prodotti e servizi in modo sostenibile, la  digitalizzazione nei diversi settori dell'economia).  Continua l'impegno di CNA in Europa anche con l'obiettivo di consolidare ed esplorare nuovi mercati ed opportunità per le PMI.

Area Tematica: