Politiche Fiscali

Politiche Fiscali

Schede primarie

Primo piano

Il nuovo regime semplificato del reddito d’impresa per cassa, se letto senza alcun preconcetto, rappresenta una opportunità per tutte le piccole imprese personali sia in termini di equità del prelievo fiscale sia in termini di semplificazione e conseguente riduzione di oneri amministrativi...
Lo scorso 20 dicembre 2016, come vi è noto, si è organizzata una videoconferenza (collegate 32 sedi territoriali della CNA), per approfondire insieme la migliore strategia da adottare per raggiungere gli importanti obiettivi della CNA tutti protesi a rendere il tributo comunale più equo. La...
Così come voluto dalla Commissione di esperti nella riunione del 7/12/2016 (Cfr. News n.96 del 14/12/2016 ) in sede di validazione degli studi revisionati, i correttivi per la crisi saranno attuati anche per il periodo d'imposta 2016. La norma che consente l'introduzione dei correttivi è l'art.8...
Con specifico Provvedimento del 2/12/2016, l’Agenzia delle Entrate ha modificato il modello di dichiarazione d’intento che i contribuenti interessati devono inviare per acquistare o importare beni e/o servizi senza applicazione dell’IVA. Nei contenuti la modifica riguarda l’eliminazione della...
La Commissione di esperti degli studi di settore si è riunita il 7 dicembre 2016 per approvare la revisione degli studi di settore da applicare dal periodo d’imposta 2016. La revisione è avvenuta secondo l’ormai consolidata metodologia che ha coinvolto le categorie imprenditoriali in specifiche...

Altre Notizie

Il nuovo regime semplificato del reddito d’impresa per cassa, se letto senza alcun preconcetto, rappresenta una opportunità per tutte le piccole imprese personali sia in termini di equità del prelievo fiscale sia in termini di semplificazione e conseguente riduzione di oneri amministrativi...
Lo scorso 20 dicembre 2016, come vi è noto, si è organizzata una videoconferenza (collegate 32 sedi territoriali della CNA), per approfondire insieme la migliore strategia da adottare per raggiungere gli importanti obiettivi della CNA tutti protesi a rendere il tributo comunale più equo. La...
Così come voluto dalla Commissione di esperti nella riunione del 7/12/2016 (Cfr. News n.96 del 14/12/2016 ) in sede di validazione degli studi revisionati, i correttivi per la crisi saranno attuati anche per il periodo d'imposta 2016. La norma che consente l'introduzione dei correttivi è l'art.8...
Con specifico Provvedimento del 2/12/2016, l’Agenzia delle Entrate ha modificato il modello di dichiarazione d’intento che i contribuenti interessati devono inviare per acquistare o importare beni e/o servizi senza applicazione dell’IVA. Nei contenuti la modifica riguarda l’eliminazione della...
La Commissione di esperti degli studi di settore si è riunita il 7 dicembre 2016 per approvare la revisione degli studi di settore da applicare dal periodo d’imposta 2016. La revisione è avvenuta secondo l’ormai consolidata metodologia che ha coinvolto le categorie imprenditoriali in specifiche...
L’entrata in vigore dell’obbligo di comunicare trimestralmente i dati delle fatture attive e passive, a far data dal prossimo 1° gennaio, ha sollevato alcune perplessità circa il mal coordinamento di tale obbligo con l’opzione di cui agli articoli 1 e 3 del D.Lgs n. 127/2015. Infatti, a fronte dell...
L’introduzione dei nuovi adempimenti di comunicazione periodica dei dati recentemente introdotti dal decreto collegato alla legge di bilancio 2017 (articolo 4 del DL 193/2016, conv.) - come più volte evidenziato dalla CNA nel corso dei diversi incontri - determina ulteriori oneri burocratici per le...
L’introduzione della TARI con la Legge 147/2013 (Legge di Stabilità 2014), ha portato alla ribalta tutti i problemi mai risolti riguardanti la tassazione sui rifiuti, in specie, quella riferita agli immobili strumentali delle imprese. Tutto ciò ha portato ad un aggravio di costi ingiustificato per...