. La Commissione esperti CNA esamina le prime soluzioni operative dell'Agenzia e si confronta su quanto resta da fare

Il 18 maggio 2018 presso la Direzione centrale dell’Agenzia delle entrate si è tenuto il terzo incontro del Forum italiano sulla fattura elettronica.

E’ stato un proficuo momento di confronto in vista dell’imminente entrata in vigore dell’obbligo che coinvolgerà, dal 1 luglio 2018, le cessioni di carburanti e le cessioni di beni e prestazioni di servizi in subappalto PA e, dal 1 gennaio 2019, tutte le operazione fra titolari di Partita IVA.

La giornata è stata dedicata a chiarire il contenuto regolamentare del provvedimento attuativo dell’obbligo di fatturazione elettronica  prot. n. 89757 emanato in data 30 aprile u.s. con cui sono state emanate le soluzione operative e le regole tecniche per emettere, trasmettere e conservare le fatture elettroniche tra privati.

E’ stato, altresì, un proficuo momento di confronto su alcuni dubbi interpretativi che non hanno trovato soluzione nel recente provvedimento di cui sopra e nella circolare n.8/2018 relativa ai carburanti.

I contributi del Forum saranno oggetto di approfondimento con i membri della “Commissione esperti CNA” durante la videoconferenza indetta per il prossimo 29 maggio alle ore 10.30.

Tutte le sedi territoriali della CNA che lo ritengano opportuno possono chiedere il collegamento alla videoconferenza per seguire i lavori della Commissione esperti CNA, inviando una Mail al seguente indirizzo: polfis@cna.it entro le ore 13.00 del 28 maggio 2018, al fine di poter ricevere la convocazione per la Videoconferenza.

E’ importante riportare nella Mail le seguenti informazioni:

  1. nome e cognome della persona della CNA-locale incaricata dell’organizzazione della videoconferenza;
  2. numero telefonico per le eventuali informazioni;
  3. indirizzo MAIL di riferimento.

Per motivi organizzativi le Mail dovranno riportare il seguente oggetto: “Videoconferenza Commissione esperti CNA – 29 maggio 2018”.

Cogliamo l’occasione per condividere con voi i quesiti che abbiamo inviato, in via informale, al Vice Ministro Casero e all’Agenzia delle entrate e che si auspica formino oggetto di futuri documenti di prassi dell'Agenzia delle entrate.

Documenti Allegati: 
Area Tematica: