. Serve più tempo tra emissione e trasmissione della e-fattura allo SDI

La CNA attraverso R.E TE. IMPRESE ITALIA ha chiesto al Direttore dell’Agenzia delle Entrate di garantire a regime, e non solo nella prima fase di avvio della fatturazione elettronica, la non sanzionabilità nei casi in cui la trasmissione della e-fattura al Sistema di Interscambio avvenga oltre le ore 24 del giorno dell’emissione.

Sul tema eravamo intervenuti in occasione dell’emanazione della Circolare n.13/AE con cui l’Agenzia delle Entrate ha fornito ulteriori chiarimenti in materia di fatturazione elettronica (si veda la Notizia del 3 luglio 2018).

La richiesta, formalizzata con la lettera allegata, risponde alle istanze delle imprese che rappresentiamo.

La fatturazione elettronica costituisce un cambiamento epocale nella vita delle imprese ed approcciarsi ad esso con l’ansia di sbagliare perché non sia ha il tempo necessario per compiere tutti i passaggi obbligatoriamente richiesti, è qualcosa che va evitato.

Documenti Allegati: 
Area Tematica: