. Nuove opportunità per i beneficiari delle misure

Nel Decreto “Genova e altre emergenze”, sono contenute nuove misure di sostegno ai beneficiari di mutui agevolati relativi alle misure “Autoimpiego” e “Nuove imprese a tasso zero”.

In particolare, per questi soggetti, sarà possibile richiedere:

• una sospensione di 12 mesi del pagamento della quota capitale delle rate, con un allungamento della durata del piano fino a tutto il 2026;

• una transazione sul debito complessivo per un importo non inferiore al 25%.

I soggetti interessati a fruire delle nuove agevolazioni devono farne esplicita richiesta entro il 27 novembre 2018, compilando l’apposito modulo e inviandolo, insieme a copia di un documento di identità, all'indirizzo PEC: misureurgenticredito185@postacert.invitalia.it.

Si precisa che la presentazione dell’istanza non comporta l’assegnazione automatica dei benefici da parte di Invitalia: l’Agenzia, infatti, verificherà caso per caso la sussistenza dei requisiti previsti dall’articolo 43 del decreto legge 109/2018, a cui si rinvia per gli ulteriori approfondimenti.

Area Tematica: