. Pubblicato il decreto che introduce nuove modalità di valutazione delle imprese

Il 7 luglio è stato pubblicato il decreto che estende il nuovo modello di valutazione delle imprese per l’accesso al Fondo – già in vigore per le domande relative ai finanziamenti della “Nuova Sabatini” – a tutte le operazioni finanziarie.

Nel decreto sono definiti anche i nuovi parametri di riferimento delle misure massime di garanzia, in funzione della probabilità di inadempimento dell’impresa richiedente, oltre che della durata e della tipologia del finanziamento.

L’attuazione delle nuove disposizioni è però condizionata alla pubblicazione di un successivo decreto ministeriale con il quale saranno approvate le nuove “condizioni di ammissibilità e delle disposizioni di carattere generale del Fondo”, che non potrà essere emanato prima del 31 dicembre 2017.

Area Tematica: