. Pubblicato il Decreto per la concessione dei voucher. In attesa dei bandi

E’ stato pubblicato in Gazzetta il Decreto del MISE per la concessione di voucher finalizzati a sostenere l’inserimento nelle imprese di temporary export manager.

Destinatarie dell’agevolazione sono le micro, piccole e medie imprese costituite in forma di società di capitali (anche in forma cooperativa) e le reti di impresa tra PMI. Le imprese richiedenti devono aver realizzato un fatturato non inferiore a 500 mila euro in almeno uno degli ultimi tre esercizi approvati. Le reti di imprese, invece, devono rispettare il requisito in via cumulativa. La soglia minima di fatturato non si applica alle start up innovative.

Le risorse finanziarie stanziate per la concessione dei contributi sono pari a 19 milioni di euro, distribuiti in due tranche, attraverso l’attivazione di due distinti bandi di agevolazione.

Alle PMI che hanno iniziato il percorso di internazionalizzazione partecipando ai “roadshow per l’internazionalizzazione” organizzati dall’Agenzia ICE è riservata una parte delle risorse che può arrivare fino ad un massimo del 50% di quelle stanziate per ciascun bando.

Per l’acquisizione dei servizi l’impresa richiedente deve avvalersi di società di capitali, anche in forma di società cooperativa, che possiedano specifici requisiti e che devono essere iscritte in un elenco che sarà appositamente costituito presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

I bandi, contenenti termini e modalità telematiche di presentazione della domanda di agevolazione, saranno adottati con decreti direttoriali di prossima emanazione.

Per il testo del decreto clicca qui.

Ulteriori informazioni nella scheda allegata. 

Documenti Allegati: