. CNA Artistico Nazionale invitata dal Governo della Corea del Sud

L'Ambasciata della Repubblica di Corea comunica che l'Organo Amministrativo dei Beni Culturali della Repubblica di Corea (http://english.cha.go.kr/english), ha organizzato una 'Conferenza Internazionale sull'Artigianato' dal 17 al 18 Novembre 2016, alla quale ha invitato il Presidente Nazionale CNA Artistico Andrea Santolini. come relatore. Vi sono state adesioni da Parte di Paesi quali Inghilterra e Giappone che verranno rappresentati da Professori esperti del Settore e Rappresentanti di Associazioni e anche di Organi Governativi (dall'Inghilterra parteciperà il Presidente del Crafts Counci). 

 

Conferenza Internazionale sull'Artigianato 

Le Politiche Attuali sull'Artigianato e Nuove Strategie

 17 -18 Novembre 2016  Jeonju

Si è svolta giovedi 17 novembre, a Jeonju in Corea del Sud, una conferenza internazionale sul patrimonio culturale immateriale. Relatori internazionali:

  • l'inglese Rosy Greenlees direttore del " Crafts Council in UK",
  • il giapponese Tsuyoshi Yamazaki professore Kanazawa Università,
  • Per l'Italia il Presidente Nazionale CNA Artistico Andrea Santolini 
  • Relatori nazionali: Young-Kyu Park presidente del comitato coreano sul patrimonio culturale immateriale,
  • Ken Nah università di Hongik, Young-Taek Oh università di Jeonju,
  • Byoung Hoon Lee università di Karkuk, Byung- Sin Bang università di Corea, altri docenti ed alcuni maestri artigiani.

Durante il dibattito è emersa in maniera molto chiara, che la strada della forte tutela dei beni culturali immateriali, di cui l' artigianato artistico è forse il più classico esempio, è fondamentale per la ripresa del settore, che anche in oriente risente della crisi economica.
Varie le modalità suggerite, dai diversi relatori, durante il dibattito pomeridiano, seguito alle relazioni del mattino, tanto che Il Presidente Santolini ha proposto , a seguito del convegno, un confronto da avviarsi in prima istanza tra gli Stati presenti:

  • Corea del Sud,
  • Giappone,
  • Regno Unito,
  • Italia

volto ad una verifica condivisa sulle modalità operative del processo, da allargare ovviamente ad altri Stati nel prossimo futuro.
 

Documenti Allegati: 
Area Tematica: