. Il vantaggio esteso a tutti i settori dello spettacolo

Entrerà in vigore il 27 dicembre 2017 la Legge 22 novembre 2017, n. 175 recante “Disposizioni in materia di spettacolo e deleghe al Governo per il riordino della materia.

Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.289 del 12 dicembre 2017, questa legge estende l’Art Bonus a tutti i settori dello spettacolo: anche le orchestre, i teatri nazionali, i teatri di rilevante interesse culturale, i festival, i centri di produzione teatrale e di danza, i circuiti di distribuzione potranno avvalersi del credito d’imposta del 65% per favorire le erogazioni liberali finora riservato esclusivamente alle fondazioni lirico-sinfoniche e ai teatri di tradizione.

4 MILIONI DI EURO PER SPETTACOLI NELLE ZONE DEL SISMA. Il provvedimento autorizza inoltre la spesa di 4 milioni di euro per attività culturali nei territori colpiti dal sisma del Centro Italia.

LE ALTRE NOVITÀ. La nuova legge sullo spettacolo dal vivo, incrementa le risorse del Fondo Unico per lo Spettacolo, rende permanente il tax credit musica, introduce maggiore trasparenza, porta sostanziali novità per il rilancio e la crescita del settore e prevede il graduale superamento della presenza degli animali nei circhi.

http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2017/12/12/17G00189/SG

 

http://artbonus.gov.it/