. La CNA ricorre al TAR

La CNA ha deciso di fare ricorso al TAR, relativamente al Bando di concorso RIPAM MIBACT per funzionari restauratori, contro la pubblicazione dell’elenco di coloro i quali risultano essere in possesso del diploma conseguito presso una scuola di restauro statale di cui all'articolo 9 del decreto legislativo 20 ottobre 1998, n. 368,, perché i requisiti per la qualifica di restauratore di Beni Culturali sono definiti dalla Legge 7/2013 di modifica dell’art.182 del D.lgs 22 gennaio 2004 n. 42 “Codice dei Beni Culturali”; per cui, quando si parla di qualifica di restauratore di beni culturali si deve far riferimento a tutti i soggetti che ne siano in possesso.

Tale decisione è scaturita dopo l'incontro che si è svolto a Firenze, giovedì 28 luglio a cui hanno partecipato oltre la CNA, l'A.R.I. e la Ragione del Restauro. La Confartigianato non era presente perché aveva già convocato il proprio Consiglio Nazionale dei restauratori.

In questa fase le associazioni predisporranno il ricorso per proprio conto, ma successivamente ognuna sosterrà con dichiarazione ad adiuvandum il ricorso dell'altra.

Queste le indicazioni della CNA Artistico Nazionale:

Tutti coloro che hanno  partecipato al Bando di Selezione pubblica per il riconoscimento del titolo di Restauratore possono partecipare al ricorso amministrativo.

Se un restauratore, oltre a questo requisito che è fondamentale, ha fatto domanda per il Concorso per il Bando per l’assunzione di funzionari restauratori presso MIBACT alleghi anche la ricevuta di iscrizione o di eventuale partecipazione; anche questo elemento è importante per il ricorso.

LA PARTECIPAZIONE AL RICORSO AL TRIBUNALE AMMINISTRATIVO E’ ANCORA PIU’ IMPORTANTE E NECESSARIA DAL MOMENTO CHE IL MINISTERO MIBACT HA PROROGATO I LAVORI DELLA COMMISSIONE MINISTERIALE PER L’ESAME DELLA QUALIFICA DI RESTAURATORE AL 30 GIUGNO 2017!!!!! (NOTIZIA VERGOGNOSA)

INVIARE LA DOCUMENTAZIONE IL PRIMA POSSIBILE E COMUNQUE ENTRO META' AGOSTO. SEGUIRE CON LA MASSIMA  PRECISIONE ED URGENZA LE SEGUENTI INDICAZIONI:

  • OGNI RESTAURATORE DOVRA’ STAMPARE IL MANDATO ( IN ALLEGATO)  IN FORMATO A4 SOTTOSCRIVERLO ACCANTO ALLA DICITURA FIRMA  ED INVIARLO, IN ORIGINALE A MEZZO RACCOMANDATA VELOCE A1 ALLA C.A. DI LORENZO MORI C/O – CNA FIRENZE-  VIA ALAMANNI N 31  – 50123 FIRENZE.
  • IL DOCUMENTO DEVE ESSERE RIEMPITO RISPETTANDO TUTTI GLI SPAZI E LE IMPOSTAZIONI PRESENTI PERCHE’ POI DOVRA’ ESSERE ALLEGATO AL RICORSO .
  • PER QUANTO RIGUARDA LA DOCUMENTAZIONE DOVRA’ ESSERE ALLEGATA:

1) FOTOCOPIA DOCUMENTO IDENTITA’ VALIDO

2) RICEVUTA DOMANDA PER IL BANDO RELATIVO AL CONSEGUIMENTO DELLA QUALIFICA EX ART. 182

3) RICEVUTA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO DI FUNZIONARIO (80 POSTI RISERVATI AI RESTAURATORI) PER CHI HA PARTECIPATO. INPARTICOLARE INVITIAMO I RESTAURATORI CHE HANNO PRESENTATO DOMANDA PER IL CONCORSO A FARCI PERVENIRE LA DOCUMENTAZIONE COMPLETA IN QUANTO SARA’ UN DEGLI ELEMENTI PORTANTI DEL NOSTRO RICORSO

LA PARTECIPAZIONE AL RICORSO E' GRATUITA

allegato

Documenti Allegati: 
Area Tematica: