. Cassazione Penale: Il subappaltante-committente non può sostituirsi al subappaltatore nella formazione dei dipendenti di quest'ultimo

Con l'allegata sentenza la Suprema Corte è intervenuta in merito  al problema degli Infortuni, chiarendo un aspetto particolare.

La Suprema Corte, in questa sentenza ha ribadito quanto sostenuto dalla Corte territoriale, cioè che la "sfera di controllo del subappaltante-committente non può estendersi fino alla sostituzione del subappaltatore-datore di lavoro nell'attività di formazione-informazione dei dipendenti di quest'ultimo (Sez. 4, n. 44131 del 15/07/2015, Heqimi ed altri, Rv. 26497401; Sez. 4, n. 3563 del 18/01/2012, Marangio e altri, Rv. 25267201), rilevando la non esigibilità di un controllo pressante, continuo e capillare del committente sull'organizzazione e l'andamento dei lavori, fino al punto di verificare in proprio la professionalità e la competenza in materia di sicurezza di ciascun dipendente della ditta subappaltatrice".

 

Documenti Allegati: 
Area Tematica: 
Mestiere: