. Rispondendo ad un'Interrogazione parlamentare il Ministero informa che la Commissione sulle qualifiche esaminerà le domande entro l'anno

La Sottosegretaria Borletti Buitoni, il 13 luglio, rispondendo alla Camera ad un'interrogazione parlamentare, ha precisato che la data del 31 maggio 2016 prevista per la conclusione dei lavori della Commissione di valutazione dei titoli pregressi di restauratore è stata prorogata.

A seguito di ricorso presentato da alcune associazioni di categoria, tra cui CNA, il TAR del Lazio con decreto del 12 agosto 2016 ha annullato previa sospensione l'efficacia del decreto n. 77 del 2016 e, In ottemperanza a quanto disposto dal TAR Lazio, ha ritirato il primo elenco.

L'elenco completo e ufficiale dei restauratori sarà pubblicato solo al termine della procedura, con provvedimento del Ministero.

Col decreto n. 62 del 30 giugno 2017 si è disposto che la Commissione incaricata, con una diversa composizione,  prosegua i propri lavori  al 31 dicembre 2017. La proroga dei lavori della Commissione di valutazione è stata motivata dall'esigenza di precedere alla puntuale verificare dei documenti inviati per ciascun lavoro. 

 

Il Testo dell'Interrogazione n. 5-11824  dell'On. Pannarale (SI)

La risposta della Sottosegretaria Borletti Buitoni

Il commento di CNA Artistico e Tradizionale