. Tar di Sardegna: le gare annunciate solo via web sono valide

La sentenza 464/15 della prima sezione del Tar di Sardegna stabilisce che un Comune committente un appalto pubblico può affidare l'annuncio dello stesso anche solo al proprio sito web. Sarà compito (non gravoso) dei partecipanti collegarsi al web per tenersi aggiornati sulle sedute di gara o i rinvii delle operazioni.

Grazie al codice dell'amministrazione digitale, in particolare a quello dei contratti pubblici, la rete risulta essere, infatti, una forma idonea di comunicazione relativamente agli appalti degli enti, anche perchè gli aggiornamenti sulle date di una gara, non imponendo comunicazioni individuali, sono assimilabili ai chiarimenti per i concorrenti. 

Area Tematica: