. Trentino Alto Adige: pubblicato il D.Lgs. 7 settembre 2017 , n. 162, che attua lo Statuto speciale in materia di contratti pubblici

Col nuovo provvedimento statale si riconosce la competenza delle Province autonome di Trento e di Bolzano a disciplinare con legge provinciale le procedure di aggiudicazione e i contratti pubblici, relativi a lavori, servizi e forniture, compresa la fase della loro esecuzione.

Ciò potrà avvenire nel rispetto della normativa dell’Unione europea e delle norme legislative fondamentali di riforma economico-sociale, ivi comprese quelle che stabiliscono i livelli minimi di regolazione richiesti dal diritto dell’Unione europea in materia di appalti e concessioni, ai sensi dell’articolo 8, comma 1, numeri 1) e 17) del decreto del Presidente della Repubblica 31 agosto 1972, n. 670, attenendosi al predetto principio di cui all’articolo 32, comma 1, lettera c) , della legge 24 dicembre 2012, n. 234.

Con la legge di cui al comma 1, e nel rispetto degli stessi limiti ivi previsti, possono essere previsti interventi atti ad agevolare la partecipazione agli appalti pubblici delle piccole e medie imprese (PMI), in quanto importanti fonti di competenze imprenditoriali, d’innovazione e di occupazione.

Documenti Allegati: 
Area Tematica: