. Aperta la 25° edizione dedicata al fashion design

RICCIONE MODA ITALIA – RMI 2015, la manifestazione organizzata da CNA Federmoda si è aperta con “FASHION HOTEL” la mostra delle creazioni selezionate per la finale del XXV Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti ospitata da 27 tra i migliori hotel di Riccione. I capi saranno esposti al pubblico fino al 24 luglio.

Il 21 luglio, dalle ore 21:00 si realizzerà BODY TALK, un happening di LIVE ACTION CREATION durante il quale, in appositi gazebo collocati in viale Dante, i giovani partecipanti al Concorso esprimeranno il loro talento comunicando la loro visione estetica con una rielaborazione dell’idea di T-SHIRT  usando carta colori passamanerie bottoni e altri materiali.  

La T-SHIRT, un semplice indumento strettamente connesso al corpo, in quel contesto diventa un forte mezzo espressivo per  comunicare immagini opinioni aspirazioni sogni. Un messaggio detto, dato con il corpo.

Non si tratta di una performance, ma del reale processo creativo nel fashion design: dall’idea  ai materiali  al messaggio che si vuole comunicare. La moda non si riduce ad un concetto estetico, ma dilaga sulle emozioni. Un abito non è mai solo un abito per coprirsi, ma sempre evoca un mondo di ricordi e sensazioni  molto personali.

 “Il nostro futuro è con quei giovani talenti che si pongono nel sistema moda come ricercatori di una espressione innovativa nel design come nei materiali. - dichiara Antonio Franceschini, Responsabile Nazionale CNA Federmoda e Direttore Generale di RMI - La globalizzazione ci impone  di fare ricerca e innovare e noi, nel sostenere il sistema delle piccole e medie imprese italiane, dobbiamo riuscire a navigare in questo mare insidioso. Conoscere ed entrare in contatto con l’altro diverso da noi, addentrarci in  visioni estetiche e realtà sociali altre dalle nostre, tutto ciò è ricerca e trova espressione attraverso l’estro dei giovani designer emergenti. Quante più sono le opportunità che le nostre imprese hanno di partecipare a questo tipo di ricerca tanto maggiore sarà la loro propensione ad innovare e tanto migliore sarà il risultato del loro business.”