. CNA chiama i giovani stilisti del futuro a reinterpretare la t-shirt

Le strade di Riccione diventano fonte di ispirazione per i giovani designer impegnati, in questi giorni, nella XXV edizione del Concorso Nazionale Professione Moda promosso da CNA Federmoda e il Comune della Perla Verde. Nella serata di martedì, 21 luglio 2015, infatti, i finalisti hanno improvvisato lungo viale Dante una colorata jam session durante la quale, in mezzo ai tanti turisti di Riccione, hanno realizzato delle t-shirt personalizzandole con applicazioni, tagli e disegni.

Body Talk, ovvero un happening di live action creation, durante il quale i 27 giovani stilisti hanno reinterpretato un capo basico, quello della t-shirt, realizzando qualcosa di unico e irripetibile. Le migliaia di turisti, quindi, hanno assistito non a una performance artistica ma a un vero e proprio processo creativo del fashion design attraverso il quale sono nati 27 capi che andranno poi a far parte di un'esposizione, in collaborazione con Fiat Motor Village, per valorizzare il talento dei futuri designer. L'iniziativa vuole anche essere un affettuoso tributo alla creatività pop di Elio Fiorucci, lo stilista italiano recentemente scomparso e amico di tante edizioni di Riccione Moda Italia.