. CNA Federmoda alla seconda Giornata del Tessile Abbigliamento in Tunisia

“Come CNA Federmoda riteniamo estremamente importante in questo periodo rilanciare il dialogo EuroMediterraneo – ha dichiarato Marco Landi, Presidente Nazionale CNA Federmoda intervenendo alla seconda Giornata del Tessile Abbigliamento organizzata nella giornata di oggi a Tunisi dal Groupement Professionnel de la Confection et de l’Habbillement de la Confédération des Enterprises Citoyennes de Tunisie (GPCH CONECT) - Per il tessile, abbigliamento, pelle, cuoio e calzature deve essere costruito un confronto costante con la sponda sud del Mediterraneo ed è importante che la programmazione europea preveda apposite misure.”

“Ormai da diversi anni abbiamo avviato un programma che sta permettendo ai giovani provenienti da scuole del settore italiane e tunisine di meglio conoscersi e confrontarsi. Questo tipo di attività per noi riveste un ruolo molto importante, porta i giovani a conoscere la creatività espressa nei diversi Paesi e contribuisce ad abbattere pregiudizi culturali.” – ha continuato Landi – “Bisogna ripensare a progetti volti a promuovere la realizzazione di partnership nel tessile per applicazioni tecniche del settore (ad esempio articoli da lavoro, protezione individuali, Sport e tempo libero, Sanità ecc.), promuovere la realizzazione di incontri multilaterali per costruire opportunità per le imprese europee e del Mediterraneo per: incontrare potenziali partner e clienti (industriali, Parchi Scientifici e Tecnologici, laboratori di ricerca, università e investitori) e proporre soluzioni innovative per gli industriali dell'area Euro-Mediterranea, inoltre la Tunisia rappresenta un ponte per l’Italia sul Mediterraneo utile per penetrare nuovi mercati (soprattutto in Nord Africa, Golfo e Africa francofona).”

Il 18 maggio scorso, CNA Federmoda e Groupement Professionnel de la Confection et de l’Habbillement de la Confédération des Enterprises Citoyennes de Tunisie (GPCH CONECT) hanno sottoscritto un protocollo d’intesa e su questo le due Associazioni intendono continuare a collaborare proprio per continuare sull’idea condivisa un anno fa a Catania (19.12.2016) di rilanciare il dialogo EuroMediterraneo nel Tessile Abbigliamento.

Area Tematica: 
Tag: