. I vincitori della 25ma edizione del Concorso nazionale Professione Moda Giovani Stilisti

Con la sfilata conclusiva della 25ma edizione del Concorso nazionale Professione Moda Giovani Stilisti  si è chiusa Riccione Moda Italia, la manifestazione organizzata da CNA Federmoda con la collaborazione del Comune di Riccione, dedicata alla connessione scuola-impresa, formazione-mondo del lavoro e allo scambio interculturale.

I numerosissimi progetti presentati sono stati valutati da un comitato tecnico di professionisti del settore moda che  ha scelto i  27 finalisti sottolineandone l’elevato livello di qualità nel design, nella ricerca nei materiali e nell’originalità delle fogge.

I candidati hanno sfilato in Viale Dante/Piazzale Ceccarini in un appassionante Fashion Show con la designazione e la premiazione dei vincitori, di ciascuna delle sei sezione e quello assoluto.

“L’interesse  e il successo che hanno accompagnato Riccione Moda Italia 2015 sono stati davvero lusinghieri - dice Antonio Franceschini, Responsabile Nazionale CNA Federmoda e Direttore Generale di RMI -. La serie di eventi che abbiamo organizzato sull’importanza della ricerca, dell’innovazione e dell’internazionalizzazione quali fattori essenziali per superare le difficoltà dell’attuale crisi economica è stata seguita da una folta platea di imprenditori e di operatori del comparto. L’esperienza ci ha dimostrato che l’innovazione viene da incontri e confronti, dal fluire di contaminazioni, visioni e sinergie che appartengono a culture e paesi diversi tra loro. Quei confronti incentivano la ricerca e la sperimentazione che a loro volta generano le linee di tendenza. Quanto più le nostre imprese e i nostri giovani designer ne colgono la validità tanto migliore e solido sarà il risultato del loro business e della loro crescita professionale. Con quest’intento CNA Federmoda  interviene nel supportare l’imprenditoria del settore in questo periodo di crisi e Riccione Moda Italia – RMI – Ricerca Moda Innovazione è sicuramente un progetto efficace.”

Ecco i nomi dei  VINCITORI e i premi loro assegnati:

- Premio Sezione Abbigliamento. Consistente in una borsa di studio e in uno stage presso un’azienda del GRUPPO MAX MARA è stato assegnato ad ARIANNA BELLESSO – AGENZIA FORMAZIONE METROPOLITANA - MILANO

- Premio Sezione Abbigliamento Bambino. Consistente in una borsa di studio e in uno stage presso un’azienda del settore è stato assegnato a SHARON JOURNO BARDA – ACCADEMIA DI COSTUME E MODA - ROMA

- Premio Sezione Accessori e Calzature. Consistente in una borsa di studio e in uno stage presso un’azienda del settore è stato assegnato a SOFIA CEVOLI – POLITECNICO DI MILANO - MILANO

- Premio Sezione Intimo e Mare. Consistente in una borsa di studio e in uno stage presso un’azienda del settore, è stato assegnato ELISA PETTINE – PIANETA MODA – PESCARA

- Premio Sezione Maglieria. Sostenuto da MACPI è stato assegnato a IRENE PEZZOTTA – POLITECNICO DI MILANO – MILANO

- Premi Sezione Pellicceria. Consistenti in una borsa di studio e in uno stage.

Premio NAFA assegnato a CLARA GUERRINI – IED – ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN – MILANO

Premio SAGA assegnato a VERONICA RONCHI – IED – ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN – MILANO

- Premio Speciale al più Giovane Concorrente. Assegnato da IACDE CLUB ITALIA a MARCO ROSSI – LICEO ARTISTICO BERNARDINO DI BETTO SEZIONE DESIGN MODA E TESSUTO – PERUGIA

- Premio Speciale MODELLISTICA . Patrocinato da IACDE CLUB ITALIA è stato assegnato a IRENE MAZZAI - TRAINING & CAREERS - VERONA

 

Vincitore assoluto del 25° Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti – Riccione Moda italia 2015

- Licenza software Kaledo – sostenuto da LECTRA.

- Partecipazione in qualità di guest-designer al Mozambique Fashion Week 2015 in base all’accordo di cooperazione tra CNA FEDERMODA  e  DDB Mozambico.

Assegnato a IRENE PEZZOTTA - POLITECNICO DI MILANO.