. Lo scouting di CNA Federmoda porta le giovani leve della moda italiana a TheOneMilano con N1 (Nice One) e a Remix

 

E’ noto l’impegno profuso da CNA Federmoda a favore dei giovani per creare opportunità al loro inserimento nel mondo del lavoro e favorire l’incontro tra creativi e imprese del settore.

Attraverso lo storico Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti e la più ampia progettualità di RMI – Ricerca Moda Innovazione dal 1991 l’Unione delle imprese del settore moda della CNA realizza un intenso programma di scouting e formazione.

“Siamo estremamente soddisfatti di quanto realizzato in questi anni – dichiara Roberto Corbelli, Direttore Artistico di RMI – Vedere come tanti giovani passati dalla nostra manifestazione ricoprano oggi ruoli di primo piano all’interno del settore moda è indice di quanto fosse giusta l’intuizione avuta nel 1990 da due visionari come Daniele Pratesi e il sottoscritto e della lungimiranza di CNA Federmoda nel condividere il progetto, investirci e sostenerlo.”

“Negli anni sono nate tante iniziative, quello che caratterizza il nostro Concorso e lo rende unico è l’importante investimento in termini di informazione, formazione e creazione di relazioni che mettiamo a disposizione di questi giovani che aspirano ad entrare in un settore tanto affascinante quanto complicato”, continua Corbelli.

Con il 2017 il Concorso ha aggiunto un ulteriore tassello al puzzle di opportunità messo a disposizione dei giovani finalisti: quello di N1 (Nice One). Grazie alla collaborazione e supporto di TheOneMilano a settembre scorso i vincitori della passata edizione del Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti hanno avuto la possibilità di presentarsi alle aziende espositrici e trovare partner per presentarsi in maniera più articolata sul mercato. Ecco dunque che nella seconda puntata di N1 (TheOneMilano 23-26 febbraio 2018) saranno presenti quattro ( Giorgia Mura, Sara Pavani, Federica Peternelj e Federica Polli) dei sei vincitori del Concorso che grazie alla collaborazione con altrettanti espositori del salone (Ean 13, Fuzzi, Carmen e Farolfi-Manetti) hanno realizzato una capsule collection e la potranno mostrare agli operatori che visiteranno il salone milanese dedicato all’haut-à-porter.

Ma le opportunità per i giovani vincitori del Concorso di CNA Federmoda non si esauriscono qui, grazie alla collaborazione con AIP (Associazione Italiana Pellicceria) i vincitori della sezione pellicceria vengono candidati a REMIX la competizione internazionale per giovani talenti del fashion & fur design arrivata alla sua quindicesima edizione ed organizzata dall’International Fur Federation (IFF). Dopo una lunga fase di selezione sono stati decretati i 10 finalisti che il 25 febbraio si sfideranno in una serata-evento a Palazzo Barozzi e tra questi spicca il nome di Federica Polli, vincitrice appunto della sezione pellicceria dell’edizione 2017 del Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti.

“Abbiamo lavorato per costruire un ampio quadro di collaborazioni che potesse contribuire a favorire l’entrata in questo settore di giovani talentuosi, ma anche utile per rinnovare la creatività all’interno del settore. – dichiara Antonio Franceschini, Responsabile Nazionale CNA Federmoda – Il Progetto N1 porta a sintesi un’importante operazione di confronto che vede coinvolti oltre a TheOneMilano, partner fondamentale, CNA Federmoda e Federazione Moda Italia di Confcommercio. L’incontro tra il mondo della produzione e della distribuzione affiancato da un’occasione espositiva rappresenta una ulteriore volontà di supportare le realtà operanti nel settore della moda, in particolare quelle di piccole dimensioni, in quella che è la complessità della sfida competitiva in questo campo”.