. Sostenibilità e digitalizzazione

La moda è sinonimo di creatività e stile ma non tutti conoscono l’entità degli investimenti e delle sperimentazioni necessari a mantenere il rigore nei processi e la qualità delle produzioni. Non esente dai grandi temi su cui si fonda oggi il consumo consapevole (rispetto dell’ambiente, riuso, economia circolare…) la Moda è forte di una filiera straordinaria, basata su raffinate competenze in ogni fase del processo, competenze che occorre preservare ma soprattutto ri-orientare rispetto ai nuovi must della digitalizzazione. I consumatori generalmente conoscono la valenza dei marchi e delle griffe legate alla distribuzione, ma dietro a questi giganti del mercato, esiste un esercito di piccoli produttori che si muove tra rigidità dei mercati, incertezze nelle valute, riduzione dei consumi e nuovi stili di vita. Negli anni, le competenze presenti in ogni fase del processo hanno assicurato vantaggi competitivi che hanno dato grande impulso al successo dei prodotti italiani nel mondo.

Su questi temi il Comune di Prato e il Comune di Montemurlo organizzano per lunedì 12 giugno (9:00 – 12:30) un momento di confronto e dibattito presso il Museo del Tessuto di Prato.

Documenti Allegati: 
Area Tematica: