. Sottoscritto accordo tra CNA Federmoda e Ente Fieristico Mifur

CNA Federmoda ha sottoscritto un accordo di cooperazione per la promozione del nuovo appuntamento della fashion week milanese TheOneMilano, nato dalla convergenza delle esperienze di MIPAP, il salone internazionale del prêt-à-porter organizzato da Fiera Milano e di MIFUR, salone internazionale della pellicceria e della pelle, organizzato dall’Ente Fieristico Mifur.

“Con questa collaborazione aggiungiamo un ulteriore tassello al programma di sostegno alla promozione delle nostre imprese. – dichiara Luca Rinfreschi, Presidente Nazionale CNA Federmoda – La nuova manifestazione che debutterà Fieramilanocity dal 24 al 27 febbraio offrirà la possibilità ad una ampia gamma di collezioni di trovare adeguato palcoscenico.”

“Siamo lieti di questa collaborazione – afferma Norberto Albertalli, Presidente dell’Ente Fieristico Mifur, organizzatore del nuovo Salone TheOneMilano – che ci consente di lavorare per la promozione di questo nuovo appuntamento fieristico con CNA Federmoda: l’Unione rappresenta le PMI italiane del manifatturiero moda,  produttrici di quel bello e ben fatto che tutto il mondo ci invidia. E lo fa lavorando per obiettivi e affrontandoli con velocità,  flessibilità e capacità di comprensione degli andamenti del mercato. Si tratta degli stessi valori sui quali abbiamo voluto impostare questa nuova manifestazione fieristica”.

CNA Federmoda presenterà nelle prossime settimane, anche attraverso l’organizzazione di appositi incontri, il pacchetto messo a punto per favorire la partecipazione dei propri associati a “TheOneMilano”, un’offerta che prevedrà diverse opportunità espositive e una serie di servizi di supporto alle imprese.

TheOneMilano racconterà la storia delle collezioni moda in tessuto, pelle, pelliccia, maglia e accessori in un unico layout espositivo, un percorso funzionale alle richieste dei compratori, capace di valorizzare l’offerta delle aziende selezionate per qualità e ricerca in termini di materiali e di manifattura. “In considerazione di quest’approccio riteniamo che tante imprese artigiane e PMI possano trovare nel nuovo salone milanese occasione di promuoversi al meglio sul mercato – continua Rinfreschi – e come CNA Federmoda intendiamo affiancare questa esperienza apportando un bagaglio di esperienze e relazioni che possano portare valore aggiunto all’operato degli organizzatori.”

Documenti Allegati: