. XXVII Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti

Al via, con l’arrivo a Roma dei finalisti, il XXVII Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti l’edizione 2017 di RMI – Ricerca Moda Innovazione.

RMI – RICERCA MODA INNOVAZIONE 2017, organizzata CNA Federmoda, presenta un programma decisamente rivolto alla ricerca e all’innovazione sia nel campo della tecnica di produzione sia nell’ambito del fashion design. Si preannuncia di particolare interesse il confronto tra le tendenze di stile  dei designer emergenti di Paesi culturalmente e socialmente molto diversi tra loro: Emirati Arabi Uniti, Mongolia, Mozambico e Tunisia.

Il cardine della manifestazione è il Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti che giunge quest’anno alla sua 27a edizione, primo nel nostro Paese per il suo modello di intervento  e per gli obiettivi raggiunti.

Il Concorso, si propone d'offrire una valida opportunità affinché i giovani, che frequentano l’ultimo anno di studi degli Istituti Pubblici e Privati, possano inserirsi nel mondo del lavoro. Ogni anno partecipano centinaia di studenti provenienti da realtà di ogni ordine e grado, dalle scuole professionali alle Università.

Il Concorso è stato creato da CNA Federmoda con diverse finalità tra cui quelle di  stimolare e supportare la ricerca e l’innovazione nelle Imprese Piccole Medie e Artigiane offrendo loro l’opportunità di confrontarsi con quanto di nuovo nello stile, nell’uso dei materiali, nei colori o altro, emerge dal giovane design che sperimenta e azzarda e che può rivelare buone potenzialità di resa e di sviluppo nel business e quelle di dare ai candidati l’opportunità di approfondire le loro competenze professionali in un Workshop tecnico e di design, di  entrare in contatto con imprenditori e stilisti che svolgono nella moda il loro lavoro quotidiano e che mettono a disposizione la propria esperienza nel seminario. Il risultato è che diversi candidati delle passate edizioni oggi sono stilisti affermati o designer di grandi griffe. Anche quest’anno, in risposta al Bando, sono pervenute diverse centinaia di progetti che sono stati valutati da un Comitato Tecnico di esperti e operatori del settore, che ha scelto i candidati che parteciperanno alla finale del Concorso. RMI è una piattaforma di ricerca imperniata sul Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti, dove si vengono ad innestare le proposte innovative del fashion design emergente in altri Paesi e dove si vengono a creare contaminazioni, intrecci e  sinergie che favoriscono il progredire dell’innovazione nel settore del tessile e del fashion.

I selezionati alla fase finale del Concorso, porteranno, su indicazione della Commissione selezionatrice che ha visto la partecipazione di figure di spicco del panorama moda italiano, tra questi: Deanna Ferretti Veroni (Modateca Deanna), Elena Salvaneschi (TheOneMilano), Beppe Pisani (Serikos), Alba Rosa Ceccatelli (Paladini Lingerie), Barbara Bonfiglioli (Fuzzi), Marcella Sabatini (Max Mara), Caterina Rorro (Lectra Italia), Stefano Baldi (Monnalisa), Piergiovanni Vitalini (Forza Giovane) prodotti realizzati sulla base dei disegni inviati per sottoporre la propria candidatura alla giuria che decreterà i vincitori.

L’edizione 2017 di RMI si presenta forte di due importanti collaborazione, quella con Alta Roma che prevede l’inserimento nel calendario della rassegna capitolina le sfilate promosse e organizzate da CNA Federmoda e quella con TheOneMilano che metterà a disposizione per la prossima edizione di settembre (FieraMilanoCity 22 – 25 settembre 2017) uno spazio espositivo per la presentazione dei prototipi risultati vincitori nelle diverse sezioni del Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti.

Questi i finalisti del XXVII Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti: Tommaso Ambrosca (Sesto Campano – IS), Dania Colombo (Legnano – MI), Giulia Conti (Tuscania – VT), Martina D’Urbano (Fossacesia – CH), Karim Daoudi (San Mauro Pascoli – FC), Giulia Di Pietro (Pescara), Vu Jguyen Anh (Hai Pong), Lejda Kushe (Pratola Peligna – AQ), Mauro Muzio Medaglia (Ronchi dei Legionari – GO), Carolina Mettimano (Roma), Giorgia Mura (Alghero), Sara Pavani (Roma), Giacomo Pavia (Roma), Federica Peternelj (Chieti), Mirella Piria (Cagliari), Federica Polli (Latina), Manuela Randis (Belpasso – CT), Valentina Ricci (Sulmona – AQ), Carla Salerno (Mineo – CT), Flaminia Sebastianelli (Roma), Tiziano Spadari (Roma) e Laura Stellato (Livorno).

Documenti Allegati: