. Nel mese di maggio 2018 le imposte hanno inciso per quasi il 60% sul prezzo finale del gasolio

La CNA Fita ha effettuato un monitoraggio ed elaborato un’analisi, a livello europeo, del costo del gasolio alla data del 21 Maggio 2018.

Tra le altre cose,  nel nostro Paese, emerge una percentuale del  59,19%  che pone l’Italia al secondo posto delle maggiori  imposte europee sul gasolio,  seconda soltanto al Regno Unito.

L’Italia, al 21 Maggio 2018, con un costo coplessivo alla pompa di 1,502 euro/litro,  si colloca così al secondo posto anche  nella classifica dei prezzi del gasolio alla pompa più alti d’Europa;  prima di lei  solo la  Svezia .

Deriva da questa pesantissima situazione la presa di posizione  del Presidente nazionale della CNA Fita che, tramite un comunicato stampa diffuso in data odierna, chiede di portare sotto il 50% il peso delle imposte diminuendo  il costo complessivo del gasolio e rendendo così più competitive le imprese di autotrasporto italiane .

Documenti Allegati: 
Area Tematica: 
Mestiere: