. Sistema telematico centrale

Le Commissioni di Camera e Senato hanno iniziato l'esame dello schema di decreto del Presidente della Repubblica avente ad oggetto il "Regolamento recante norme per l'attuazione del sistema telematico centrale della nautica da diporto"

L'istituzione del Registro, prevista nella Legge di Stabilità per il 2013, introduce nel nostro Paese un archivio telematico centrale contenente le informazioni di carattere tecnico, giuridico, amministrativo e di conservatoria riguardanti le navi e le imbarcazioni da diporto e introduce lo Sportello telematico del diportista. Finalmente anche l'Italia si doterà di un registro telematico, dato che ad oggi la tenuta dei registri avviene ancora in formato cartaceo, completamente informatizzato con la devoluzione delle competenze ad un'unica autorità centrale a livello nazionale. Si eviteranno, in questo modo, i rischi di frode e si andrà verso una semplificazione e razionalizzazione delle modalità di iscrizione e cancellazione delle unità da diporto. 

Area Tematica: