. Risarcimento fai-da-te: Guida pratica per l'autoriparatore

Da tempo raccogliamo da parte delle nostre imprese l’incertezza nella gestione del sinistro auto diventato complesso e a volte “interpretativo”. Sappiamo che il poter offrire una corretta ed efficace gestione del sinistro spesso è sinonimo di efficienza, professionalità ma soprattutto fiducia da parte dell’automobilista che si affida alla sua carrozzeria di fiducia per il disbrigo delle pratiche assicurative oltre che della riparazione dell’auto.

Per questo motivo sono nate le “Linee guida per l’autoriparatore”. Un manuale di facile lettura, pratico ma soprattutto concreto, nato dalla collaborazione tra CNA e lo studio legale avvocato Davide Martinelli che da anni collabora con le imprese nella gestione dei sinistri e nella sua tutela, incrementando capacità specifiche in tema RcAuto e garanzie dirette.

Le Linee guida per l’autoriparatore, vogliono essere un valido strumento quotidiano per dare un corretto e oggettivo punto di vista per la gestione del sinistro dall’accoglienza del cliente alla liquidazione per le riparazioni effettuate e per informare su quelli che sono diritti e doveri dell’autoriparatore, e quali possano essere le insidie nella gestione di una riparazione.

In allegato alle Linee guida è possibile scaricare i moduli necessari alla corretta gestione del sinistro, sempre creati in collaborazione con l’Avv. Davide Martinelli come ad esempio i modelli di cessione del credito per pratiche Rca e Cvt.

Crediamo che la soddisfazione del cliente passi attraverso ad una buona formazione dell’autoriparatore

Documenti Allegati: