. Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto attuativo

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 19 novembre 2014 il decreto attuativo delle disposizioni contenute nel “Destinazione Italia” relative all’istituzione di un voucher per la digitalizzazione delle PMI.

L’assegnazione del voucher è finalizzata a sostenere l’acquisto di software, hardware o servizi per:

a)   migliorare l’efficienza aziendale;

b)   modernizzare l’organizzazione del lavoro;

c)   sviluppare soluzioni di e-commerce;

d)   connessioni a banda larga;

e)   collegamenti a internet mediante tecnologia satellitare in aree non infrastrutturate;

f)   fornire formazione qualificata al personale.

Destinatarie dell’intervento sono le micro, piccole e medie imprese di tutti i settori, alle quali sarà riconosciuto un voucher di importo non superiore a 10.000 euro, nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili e nei limiti delle risorse finanziarie (100 milioni di euro a valere sulla prossima programmazione 2014-2020).

Per la presentazione delle domande bisogna, tuttavia, attendere un Decreto direttoriale del Mise che definirà contenuti, modalità e termini.

Merita ricordare che per presentare la domanda, l’impresa deve disporre di un indirizzo di posta elettronica certificata e della firma digitale del legale rappresentante, poiché la presentazione avverrà esclusivamente per via telematica.

Documenti Allegati: 
Area Tematica: