. Al via il progetto

Coinvolgere le imprese di produzione, postproduzione e distribuzione cinematografica in festival, servizi ad hoc, formazione, eventi e networking, innovazione in un’ottica di internazionalizzazione: è questo l’obiettivo alla base del progetto speciale CNA Cinema e Audiovisivo, lanciato da CNA nazionale.

Le categorie di imprese a cui si rivolge sono le società di produzione di spettacoli cinematografici su pellicola, videocassetta, Dvd o altro supporto, inclusa la distribuzione digitale, per la proiezione diretta in sale cinematografiche  per la trasmissione in televisione; le attività di assistenza come l'editing, il montaggio, il doppiaggio, la distribuzione ad altre industrie e altre produzioni; le imprese impegnate nella proiezione, nell'acquisto e nella vendita dei diritti di distribuzione.

Il prossimo passaggio sarà la prima riunione del Tavolo Costituente cui parteciperanno tutte le realtà CNA Cinema e Audiovisivo già formalmente costituite sui territori, oltre, o in alternativa, a quelle indicate dalle CNA territoriali e regionali. Il tavolo sarà guidato del produttore romano Gianluca Curti.

Il progetto Nazionale si svolgerà sotto la supervisione delle due divisioni nazionali, coinvolgendo esperti del settore.

 

Area Tematica: