. Area produttiva di Drove a Poggibonsi. CNA e imprese in attesa di un incontro risolutivo

CNA Siena continua a lamentare ancora pesante carenze per l’area produttiva di Drove a Poggibonsi, come ha già fatto più volte nelle scorse settimane.

“Ogni giorno che passa situazione nell’area industriale di Drove è sempre più grave e cresce la preoccupazione insieme alla rabbia delle imprese. CNA alcune settimane fa ha chiesto un incontro con il sindaco di Poggibonsi alla presenza di tutte le imprese. L’incontro ad oggi non solo non è stato fatto, ma non è stato neppure messo in calendario, a fronte della completa disponibilità della CNA e delle aziende ad iniziare tutti insieme un percorso costruttivo”.

CNA Siena poi ricorda i problemi urbanistici: “La mancanza di opere di urbanizzazione primarie a secondarie realmente efficienti sta infatti creando grandissimi problemi, con il maltempo che renderà ancora più evidenti i disservizi e le mancanze. Stiamo parlando di strutture fondamentali, come la rete fognaria, l’acqua potabile, l’illuminazione ed un manto stradale normale, solo per citare i problemi più evidenti.

Le imprese stanno pagando il conto di troppi ritardi e inefficienze, non solo in termini di maggiori costi, ma anche per gli oneri, imposte e tariffe che vengono pagati a fronte di servizi mai erogati”. Cna conclude in modo molto duro: “In mancanza di una convocazione del sindaco e dell’amministrazione, la Cna e le imprese dell’area saranno costrette, loro malgrado, a fare il conto dei danni subiti e degli oneri che potrebbero essere stati richiesti (e pagati) in modo improprio, valutando la conseguente richiesta di risarcimento”.

Sul sito www.cnasiena.it un è presente un dettagliato reportage fotografico sull’area.

Area Tematica: