. Assemblea taxi e NCC. CNA Fita evidenzia la necessità di una campagna informativa contro l'abusivismo nel settore

Si è tenuta nei giorni scorsi presso i locali della CNA Prov.le di Enna di Via Emilia Romagna, l'assemblea delle imprese di trasporto viaggiatori, TAXI e Noleggio Con Conducente.
L'Assemblea ha visto la presenza di numerose imprese di tutta la provincia di Enna. Per la CNA Fita erano presenti: Graziano Leanza, presidente Prov.le FITA, Graziella La Delia Vice Presidente FITA, Daniela Taranto Segretario Prov.le FITA CNA e Giuseppe Greca Direttore Prov.le CNA.  Fulcro della discussione è stato l'annoso problema dell'Abusivismo dilagante anche in questo delicato settore, dove  è a rischio la vita delle persone.  Un trasportatore viaggiatori non in regola non è assicurato e pertanto le persone trasportate non hanno copertura assicurativa qualora  si verificasse un incidente.

Da qui nasce l'esigenza di una campagna di Informazione agli utenti che il più delle volte non si accorgono quando  il condicente è abusivo e pertanto non sanno di mettere a repentaglio la loro sicurezza. La FITA CNA farà di tutto per mettere fine a questo fenomeno, con tutte le azioni a supporto della categoria rappresentata. La CNA FITA avvierà una campagna di informazione e di controllo anche attraverso i Comuni, i
vigili urbani e tutti gli organismi demandati al controllo delle attività che non risultino in regola, o, che si IMPROVVISANO attività di trasporto persone anche quando non lo sono. Giova ricordare a tutti che l'attività di trasporto persone può avvenire solo ed esclusivamente da imprese autorizzate dai comuni e in possesso di iscrizioni e qualifiche professionali; non ci si improvvisa trasportatori di persone, non si scherza con la sicurezza!

Area Tematica: