. Canovi:"L'incentivo di Soliera per le imprese che assumono i residenti da almeno due anni è segnale importante”

E’ un provvedimento importante quello adottato dal Comune di Soliera, che nei giorni scorsi ha deliberato un incentivo sino a 5.000 euro per le imprese con sede nel territorio che, a partire dall’11 gennaio, abbiano assunto lavoratori residenti nel Comune da almeno due anni”. Così il presidente CNA di Soliera e Campogalliano, Nives Canovi, commenta il bando disposto dall'Amministrazione e strutturato a seguito di incontri che hanno permesso il contributo e la convergenza delle diverse sensibilità di associazioni di categoria e rappresentanze sindacali.

"Al di là dei contenuti economici - che certamente costituiranno un concreto incoraggiamento per le nostre imprese - l'iniziativa risulta particolarmente apprezzabile in quanto rappresenta un diverso modo di intendere il welfare: per superare le difficoltà della crisi economica occorre un progetto che veda compartecipi imprese e lavoratori, incentivando le prime ad offrire concrete opportunità di occupazione".

CNA sottolinea poi come Soliera sia uno dei pochi Comuni in Italia ad aver adottato una iniziativa a sostegno delle assunzioni e a prevedere un continuo monitoraggio della sua corretta ed efficace applicazione, così da individuare eventuali necessari correttivi.

Gli uffici della CNA di Soliera sono a disposizione per l’espletamento delle relative domande, che potranno essere presentate a partire dal 1 marzo 2018.

Area Tematica: