. CNA, assegnato il premio “laboratorio per l’innovazione – interventi per la qualificazione aziendale”

La cerimonia si è tenuta lunedì 3 dicembre presso la sede di viale Randi a Ravenna.Ospite d’eccezione l'autore Beau Toskich

Lunedì 3  dicembre, presso la CNA di Ravenna, si è tenuta la cerimonia di conferimento del premio “Laboratorio per l’innovazione – interventi per la qualificazione aziendale” a imprese che si sono particolarmente distinte  per la capacità di governare la complessità all’interno del contesto competitivo. 

Il Laboratorio per l’Innovazione, realizzato da Sedar CNA con la collaborazione di Ecipar e CNA Innovazione nodo locale di Ravenna è giunto alla VII edizione. L’attività quest’anno è stata progettata grazie al contributo della Camera di Commercio di Ravenna ed è incentrata sugli interventi per la qualificazione aziendale e dei prodotti. L’obiettivo del laboratorio 2018 è quello analizzare come le imprese coniugano il loro livello di maturità tecnologica rispetto alla conoscenza del proprio mercato. Il progetto ha coinvolto un campione di piccole e medie imprese del territorio della provincia di Ravenna che hanno avuto la possibilità di confrontarsi e di valutare il proprio posizionamento rispetto ad una dimensione Emiliano Romagnola.

Le aziende coinvolte sono state oggetto di un’analisi finalizzata alla diagnosi del grado di intensità e completezza delle competenze di innovazioni presenti o necessarie con l’obiettivo di aiutarle a mantenere e preservare il valore da esse generato nel corso della loro attività commerciale, che passa attraverso la qualificazione aziendale e dei prodotti. I dati sono poi stati restituiti attraverso un confronto diretto con l’Imprenditore e gli Esperti Ecipar. Risultati che, come ogni anno, sono stati poi diffusi nel corso di una serata-evento che valorizza i percorsi compiuti dalle aziende partecipanti.   “Ricerche e pubblicazioni in materia economica ci confermano da più fonti che la  “digital transformation”  è la grande svolta che deve caratterizzare il sistema delle PMI italiane – ha spiegato il direttore della CNA, Massimo Mazzavillani – Ciò significa digitalizzazione, evoluzione tecnologica e importanti processi di innovazione di prodotto e di processo. CNA e imprese insieme lavorano per incrementare la digitalizzazione  spesso in rapporto col mondo della ricerca e dell’università, facilitando l’accesso ad incentivi e  misure di sostegno alle imprese, supportando l’internazionalizzazione e agendo la leva della  formazione ”. 

La serata ha visto anche la partecipazione di un ospite di eccezione, Beau Toskich, autore di best seller manageriali e speaker internazionale, che ha tenuto un interessante e coinvolgente intervento sul tema “5.0 – 360°: la ruota motrice mancante”

Sono inoltre intervenuti: Pierpaolo Burioli e Massimo Mazzavillani, rispettivamente presidente e direttore della CNA di Ravenna, Daniela Toschi e Monia Morandi, rispettivamente responsabile Divisione Lavoro Innovazione Formazione e responsabile CNA Industria di Ravenna, Natalino Gigante, presidente della Camera di Commercio di Ravenna e Renzo Righini per la Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna.

Queste le aziende finaliste del Laboratorio per l’Innovazione edizione 2018:

BLUMOTIX - Lugo

EIDOS - Bagnacavallo

F.LLI GASPERONI - Cervia

FBP - Cervia

FILL CHIMICA - Cervia

FREGA SRL - Russi

LASTRA - Ravenna

LEONI & CASADIO GROUP - Faenza

OC OCPEN CONSULTING - Ravenna

OCM CLIMA - Fusignano

PEER NETWORK - Ravenna

PHIZERO SRL - Castelbolognese

 PROJECT SERVICE-  Castelbolognese

 

Queste le aziende che si sono distinte

 

GR ELETTRONICA - Massa Lombarda

MMB – Faenza

NANNINI RENATO MACHINERY - Faenza

 

Area Tematica: