. CNA Balneatori: “Grande soddisfazione per la proroga di quindici anni delle concessioni alle imprese balneari”

Il maxi emendamento del governo alla manovra contiene la proroga per i prossimi quindici anni delle concessioni alle imprese balneari, escludendole dall’applicazione della Direttiva servizi Bolkestein.

Per CNA Balneatori, “è motivo di grande soddisfazione la decisione adottata. Siamo di fronte a un primo, e fondamentale, passo in avanti che va nella direzione giusta, da sempre sostenuta da CNA, per fornire una risposta positiva a 30mila imprese turistiche italiane. Il provvedimento ha la finalità di tutelare, valorizzare e promuovere l’intero patrimonio demaniale delle coste italiane, che rappresentano – conclude la nota - un elemento strategico per l’attrazione turistica, per il sistema economico, per l’immagine intera del nostro Paese”.