. CNA: “Ci riconosciamo pienamente nelle parole del Presidente Mattarella”

La Cna si riconosce pienamente nelle parole pronunciate davanti alle Camere dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione del suo insediamento.

Il ruolo di arbitro, che si è assegnato  - si legge in una nota - sarà fondamentale per garantire l’unità del Paese, che lega i territori e le aspirazioni degli italiani.

Decisivo sarà il suo impegno per le riforme, necessarie a far uscire l’Italia da questa lunghissima fase negativa e a scongiurare il rischio che la crisi economica intacchi il rispetto di principi e valori su cui si fonda il patto sociale sancito dalla Costituzione.

Di grande importanza è l’attenzione verso le imprese, piccole e medie, che rappresentano risorse ed energie “che attendono soltanto di trovare modo di esprimersi compiutamente.”

Totalmente condivisibile, infine – conclude la nota - l’invito del Presidente a non smarrire “la strada maestra di un Paese unito che indica la Costituzione, quando sottolinea il ruolo delle formazioni sociali, corollario di una piena partecipazione alla vita pubblica”.

Area Tematica: