. CNA esprime la propria solidarietà alla CGIL di Cesena

Il problema della sicurezza nei luoghi di lavoro non merita di essere strumentalizzato

CNA Forlì-Cesena, a nome dei propri dirigenti e in rappresentanza di tutti gli imprenditori associati, esprime la propria solidarietà e vicinanza al segretario generale Silla Bucci e a tutta la segreteria della CGIL di Cesena. Condanniamo con fermezza il grave atto di provocazione avvenuto nei giorni scorsi.

Il problema della sicurezza nei luoghi di lavoro non merita di essere strumentalizzato. La tutela dei lavoratori e degli imprenditori durante lo svolgimento delle proprie attività lavorative, non può prestarsi a bieche logiche di polemica politica. La sicurezza sui luoghi di lavoro si promuove solo sulla base di una continua azione di prevenzione, affiancata da una seria formazione e da un’efficiente vigilanza.

Il tale ottica, il ruolo rivestito dai sindacati dei lavoratori e dalle associazioni datoriali rimane insostituibile. Quanto accaduto non può che rinnovare, in tutti noi, la determinazione con la quale, quotidianamente, cerchiamo di tutelare il bene più prezioso: la vita di chi lavora.