. Cna forma gli autotrasportatori per una guida piu’ sicura

 

Le nuove modalità di gestione dei dati tachigrafici, i tempi di guida e di riposo, gli obblighi delle imprese relativi alla formazione degli autisti e alla valutazione periodica dei tachigrafi per evitare infrazioni: di tutto questo si è parlato nell’affollato incontro, svoltosi in Cna, promosso da Fita Cna e rivolto agli autotrasportatori.

Una formazione quanto mai importante per rendere più sicura la circolazione stradale, oltre che per mettere al riparo le imprese da eventuali sanzioni.

Era presente anche un responsabile di Continental Vdo, con la quale Cna Fita ha stipulato un accordo di partnership per la fornitura, con relativa consulenza, alle aziende associate a tariffe di favore, della nuova versione del software che consente l’archiviazione, la lettura e la valutazione dei dati da tachigrafo digitale.

 

Area Tematica: