. CNA: “Soddisfazione per le norme sulla concorrenza"

Soddisfazione della Cna per l’eliminazione dell’esclusiva a Poste Italiane  delle notificazioni e delle  comunicazioni degli atti giudiziari e delle notificazioni delle violazioni del codice della strada. Il provvedimento,  contenuto  nella legge per la concorrenza approvata pochi giorni fa, prevede  che, entro novanta giorni dall’entrata in vigore,  l’AGCOM determini i requisiti e  gli obblighi, contestualmente ai   profili di affidabilità, professionalità e onorabilità, necessari per il rilascio delle licenze  alle imprese.

L’approvazione di questa norma - si legge in una nota della Cna - permetterà agli operatori privati delle Agenzie di recapito di concorrere alle gare e di offrire servizi migliori  in un settore che ha bisogno di più efficienza, di aumentare  competitività e  funzionalità della Pubblica Amministrazione, e di ridurre i costi per i cittadini.

Area Tematica: