. Cordoglio di CNA per l'improvvisa scomparsa di Marco Betti, direttore del Patronato Epasa Itaco dell'associazone

Con immenso dolore tutta la Cna di Siena annuncia la scomparsa di Marco Betti, direttore del Patronato Epasa Itaco e dipendente dell’associazione. I colleghi, il presidente, il direttore e tutti i dirigenti della Cna si stringono al figlio Gianni, alla moglie Nunzia ed ai suoi amati genitori, ben consapevoli che il vuoto ed il dolore sono e saranno incolmabili. Per tutta la struttura Marco era un esempio ed un punto di riferimento autorevole; ad appena 48 anni era uno dei migliori non solo a Siena, ma in tutta la Toscana. La Cna piange il grande uomo che era, sempre pronto ad aiutare gli altri, soprattutto i più deboli, ad iniziare dalle centinaia di pensionati e di giovani che in tanti anni di lavoro ha supportato in ogni forma, guidandoli nella grande complessità del sistema del welfare e della previdenza.

Sabato si è sentito male proprio mentre era svolgere il suo amato lavoro. Per questo tutta la Cna ringrazia gli operatori del 118, l'equipe delle Scotte, e tutti coloro che sono prontamente intervenuti per strapparlo ad un destino che purtroppo era apparso subito in tutta la sua assoluta gravità. Tutto questo ha consentito la donazione degli organi. La Cna si stringe anche a tutti gli amici di Monticiano, il suo paese, la terra a cui era legatissimo e nella quale era da sempre nel volontariato. Per loro e per tutti noi nulla sarà più come prima. Il corteo funebre partirà dall'obitorio delle Scotte domani, lunedì 12 giugno, alle ore 15, per raggiungere Monticiano, dove alle 16 si celebrerà la funzione religiosa nella chiesa principale del paese.

Ciao Marco, amico nostro indimenticabile, che la terra ti sia lieve.  Sarai sempre uno di noi. Sempre.

 

Area Tematica: