. Finpiemonte, 30 milioni di euro di credito agevolato per le Pmi

Attraverso il bando aperto il 10 maggio scorso, con dotazione finanziaria di 30 milioni di euro, Finpiemonte Spa, società strumentale della Regione Piemonte, supporta e sostenere l’accesso al credito delle Pmi piemontesi mediante finanziamenti agevolati in concorso con il sistema bancario.

Lo strumento è finalizzato alla copertura del fabbisogno finanziario delle Pmi per la realizzazione di progetti di investimento, per la necessità di capitale circolante e per le spese legate all’operatività e/o allo sviluppo. I finanziamenti concedibili devono essere di importo minimo pari a 50 mila euro e la quota massima di intervento di Finpiemonte nei finanziamenti è pari a 1 milione di euro. I finanziamenti possono essere erogati a micro, piccole e medie imprese iscritte al Registro Imprese della Camera di commercio operanti in tutti i settori di attività, con almeno un’unità locale operativa attiva in Piemonte.

Sono finanziabili:

a) investimenti materiali e immateriali legati allo sviluppo ed all’operatività dell’impresa;

b) costi di acquisizione o trasferimento di azienda o di ramo d’azienda, compreso l’affitto se finalizzato all’acquisto;

c) rimanenze (materie prime, semilavorati, prodotti finiti, merci);

d) locazione di immobili per l’attività d’impresa;

e) spese per servizi;

f) spese generali

 

Info e consulenze: CNA Torino, agoria@cna-to.it

 

Area Tematica: