. Firmato l’accordo con l’ABI per la ripresa del confronto

La CNA ha sottoscritto con ABI un accordo che prevede la ripresa di un confronto volto ad individuare comuni ambiti di intervento per favorire il ripristino di condizioni favorevoli per l’accesso al credito di micro, piccole e medie imprese.

Un confronto che si rende sempre più necessario alla luce del perdurare di difficoltà nell’accesso al credito, specie per le imprese di minori dimensioni.

Anche gli ultimi dati di Banca d’Italia, riferiti a maggio 2018, confermano, purtroppo, una diminuzione dello stock di impieghi bancari al sistema produttivo che, iniziata alla fine del 2011, sembra non avere fine: il dato, per società non finanziarie e imprese produttrici, è pari a 819 miliardi di euro, 43 in meno rispetto a maggio 2017, e ben 10 in meno rispetto a gennaio di quest’anno.

Rispetto alla fine del 2011, siamo a meno 180 miliardi, nonostante sia confermata la riduzione delle sofferenze, 30 miliardi di euro in meno rispetto a maggio 2017, poco meno del 20%.

Documenti Allegati: 
Area Tematica: